Piemontestoria al Festival della cultura dal basso

15.05.2017 00:15

Si è concluso al Gran Balon del 14 maggio il Festival della Cultura dal Basso. La manifestazione, durata un'intera settimana, è un'iniziativa del regista Stefano Di Polito e dell'associazione Babelica, col sostegno della Compagnia di San Paolo.

Il motivo conduttore dell'evento, alla sua prima edizione, è stata la riflessione sull'importanza della diffusione culturale come motore di sviluppo e crescita territoriale.

Molti cittadini, commercianti, enti e associazioni hanno potuto contribuire alla manifestazione con iniziative che valorizzassero il tema del festival. Nell'occasione Piemontestoria ha partecipato con tre contributi: un breve excursus storico sugli edifici che circondano piazza Borgo Dora; la presentazione del libro di Milo Julini 'Torino che non c'è più' e il racconto della vita di un bandito torinese di fine Ottocento, Ernesto Berra.

Una giornata ricca di emozioni e culturalemente proficua.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione, consultare il sito: www.festivaldellaculturadalbasso.it

 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode