PiemonteStoria e detector boy's a caccia di tesori del passato

28.05.2014 14:04

Casale Monferrato (AL), domenica 18 maggio 2014.
Una splendida giornata di sole ha accompagnato la giornata di lavoro del  team di Piemontestoria insieme ai Detector Boy's, un gruppo di appassionati ricercatori di reperti col metal detector. Obiettivo della spedizione culturale-esplorativa la parrocchia di Santa Maria del Tempio di Casale Monferrato (www.santamariadeltempio.it ), un convento dei Cappuccini ex sede dell’Ordine dei Templari. Una realtà ancora attiva sul territorio, grazie all’opera di padre Massimo e dei due preti  che con lui seguono la vita delle parrocchie del circondario.

Paolo Sorio dei Detector boy's
(Foto:Paolo Sorio dei Detector boy's)

asasasasqaPer operare al meglio ci si è divisi con I metal detector disponibili in squadre, che si alternavano nel passare a tappeto sul prato e individuare gli elementi metallici nascosti in un raggio  di 20-30 cm sotto la superficie del terreno.  Nonostante lo scavo a poca profondità dei prati antistanti il convento e la chiesa abbia  portato alla luce reperti  indesiderabili come lattine di bibite o tappi di plastica, il lavoro svolto ha riservato alcune piacevoli soprese.

(foto: Francesco Riccardini e Federico Cavallero di Piemontestoria)

Ecco l’elenco dei  reperti più interessanti ritrovati:
1- una moneta medievale spezzata, con sovraimpresso un volto maschile barbuto e coronato, e parte di una scritta ancora da decifrare;
2- Una piccola croce metallica da appendere al collo, con all’interno frammenti  di una croce lignea ivi contenuta;
3- un ditale metallico del Sei-Settecento.
Una serie di reperti che dimostrano come le nostre campagne e I siti storici della nostra Regione siano ancora pieni di testimonianze di un passato più o meno lontano. Un segnale incoraggiante, che ci spinge a guardare indietro con rinnovato interesse.
Per capire da dove veniamo, e comprendere meglio perché siamo quel che siamo.

Francesco Riccardini      
 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode