Visita al Vittoriale il 19 luglio - aperte le iscrizioni

03.07.2015 08:12

Gabriele D’Annunzio [1863-1938] è stato un grande protagonista della letteratura, della società e del mondo politico-militare italiano. Visitare la sua ultima residenza, la villa sopra Gardone Riviera (Bs) chiamata il Vittoriale, è come fare un tuffo in un mondo a sé. Un concentrato di bellezza, eleganza, spirito di libertà e senso dell'avventura. Piemontestoria, in collaborazione con Bttega d'Arte Minerva, organizza una visita a questo grande monumento della storia italiana per il 19 luglio.


Gabriele D'Annunzio in uniforme da ardito

Il programma della giornata è il seguente: dopo una breve visita a Salò, in tarda mattinata, e un pranzo in trattoria, ci si sposterà al Vittoriale.
Si tratta di un monumento nazionale, gestito da una fondazione presieduta dallo storico Giordano Bruno Guerri.Ė una magnifica villa, circondata da un giardino rigoglioso, che racconta la storia e le gesta di un protagonista della politica, del costume e della letteratura italiana a cavallo fra XIX e XX secolo. Un prodotto della fantasia e dell’estro di D’Annunzio, che negli ultimi anni della sua vita seppe costruire un monumento a se stesso, regalandolo ai posteri nella sua magnificenza.

Il complesso monumentale del Vittoriale

Nel Vittoriale s'incontra tutto il mondo di D'Annunzio: una casa lussuosa tappezzata di libri, statue, quadri, drappi colorati, e oggetti d'arte antica e novecentesca; una piazza dedicata alle terre italiane dell'Adriatico (per le quali D'Annunzio compì l'impresa fiumana); un mausoleo dedicato ai compagni d'avventura che lo seguirono nell'Italia nord-orientale; un ricco giardino, diviso in terrazze che seguono il declivio della collina del Vittoriale, con vista sul lago di Garda; un anfiteatro all'aperto ed una sala teatrale al chiuso. E non mancano mezzi militari delle grandi imprese da ardito: una nave, un motoscafo silurante, un aeroplano.   


Il manifesto della gita, realizzato dall'artista Michele Privileggi

Scoprirete questo e molto altro solo se vi lancerete con noi in quest’avventura...
Per info e prenotazioni fare riferimento ai seguenti recapiti:
piemontestoria@yahoo.it
bottegaminerva@fastwebnet.it

 


 

© 2010 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode